Unità di Apprendimento “Bello il nostro centro!”

L’UDA 2017-2018 ha come obiettivo uno studio approfondito delle peculiarità del centro storico di Albenga dall’Antichità al Medioevo. In base alle esperienze attivate in classe e fuori, si cercherà di far risaltare le caratteristiche che rendono il nostro centro storico una risorsa unica nel suo genere dal punto di vista storico, turistico e culturale.

Ogni classe approfondirà una tematica secondo il seguente schema:

  • I A: costumi e musica nel Medioevo
  • II A: Arti e Mestieri
  • I B: Il Medioevo nel centro storico
  • II B : Curiosità del centro storico
  • IC: Alimentazione nel Medioevo
  • IIC: Decorazioni plastiche e pittoriche nel centro storico
  • I D: La vita quotidiana nel Medioevo
  • IID: I giochi dei bambini nell’’Antichità
  • IE: Leggende popolari del centro storico
  • II E: I Mutamenti della lingua nell’Antichità (dialetti)

Dopo un prima fase conoscitiva dell’argomento, tutte le classi parteciperanno alle mattinate FAI nel museo “Magiche Trasparenze” di Palazzo Oddo. In ogni classe verranno individuati 2 “ciceroni” che avranno il compito di guidare i compagni durante il percorso museale. Seguiranno attività laboratoriali nella sede del museo ( circa 2 ore a classe). In base alla tematica individuata per le singole classi, gli alunni effettueranno incontri specifici con gli esperti delle associazioni coinvolte.

Alla fine di tutti gli incontri si procederà all’approfondimento degli argomenti nelle varie materie, a seconda della tematica scelta,  e successivamente  alla stesura e alla realizzazione pratica del prodotto finale (elaborato multimediale, pannelli,  video  e brochures) da pubblicare sul sito della scuola e/o esporre al pubblico.

Questo percorso permetterà di acquisire maggiore consapevolezza delle risorse del centro storico come parte integrante e risorsa culturale e turistica del nostro territorio; imparare attraverso esperienze dirette ed indirette a mettere in relazione aspetti diversi di una stessa risorsa.

Si utilizzeranno molte risorse quali testi, esperti esterni Associazione Vecchia Albenga – Biblioteca del Seminario- “I Fijeui dei Caruggi”, Centro Studi Liguri (sez. Albenga)  – FAI, risorse multimediali (video, computer) ed interventi diretti sul campo.